LE BOTANICHE

Tutte le botaniche utilizzate in questa ricetta unica sono caratteristiche della macchia mediterranea del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e crescono spontaneamente sull’Isola d’Elba.

Anche l’acqua che utilizziamo sgorga dal cuore dell’Isola e più precisamente a Poggio, sulle pendici della vetta più alta dell’Elba: il monte Capanne, con i suoi più di 1000 metri di altezza.

La Fonte Napoleone ci offre una delle 5 migliori acque italiane ed è ottima per distillare grazie al suo basso residuo fisso.

Passa il mouse sulle botaniche per scoprire i segreti dei nostri ingredienti.

Mirto
Mirto
Mentuccia Selvatica
Liquirizia
Ginepro
Castagne
Semi di Coriandolo
Lattuga di Mare

Tutte le botaniche utilizzate in questa ricetta unica sono caratteristiche della macchia mediterranea del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e crescono spontaneamente sull’Isola d’Elba.

Anche l’acqua che utilizziamo sgorga dal cuore dell’Isola e più precisamente a Poggio, sulle pendici della vetta più alta dell’Elba: il monte Capanne, con i suoi più di 1000 metri di altezza.

La Fonte Napoleone ci offre una delle 5 migliori acque italiane ed è ottima per distillare grazie al suo basso residuo fisso.

Mirto

Mirto

All’Elba chiamato anche mortella, è una tipica pianta mediterranea che cresce abbondante sull’isola, nelle pinete, dalle colline fino al mare. È una pianta profumatissima e con proprietà medicinali, apprezzata fin dall’antichità quando era sacra a Venere.

Mentuccia Selvatica

È una pianta perenne che cresce spontanea nei luoghi erbosi dell’Elba ed è largamente utilizzata in cucina grazie al suo aroma intenso e inconfondibile. Nel passato era legata a proprietà curative molto fantasiose: si pensava fosse un rinvigorente prodigioso per gli animali e potesse curare l’elefantiasi.

Radice di Liquirizia

È una pianta erbacea perenne rustica, cioè resistente al gelo, che cresce in terreni calcarei e argillosi. Più dolce del saccarosio, è usata in erboristeria, cucina, pasticceria e nella medicina cinese. Il suo principio attivo le conferisce un’azione antinfiammatoria e antivirale.

Ginepro

È una pianta con poche esigenze idriche, ecco perché è facile trovarla dove le altre piante non riescono a crescere a causa delle siccità estive. È caratterizzato da un gradevole odore di essenza resinosa e un tempo il suo olio veniva usato per trattare disturbi reumatici, digestivi, respiratori e urinari.

Castagne Secche

Tipiche delle zone elevate dell’Isola, gli ampi boschi di castagni si trovano alle pendici del Monte Capanne attorno a Poggio e Marciana.

Semi di Coriandolo

Il coriandolo è una pianta erbacea perenne appartenente alla stessa famiglia del finocchio e del prezzemolo. Dai suoi semi rivestiti di zucchero prendono il nome i coriandoli di carnevale, poi diventati pallottoline di gesso e oggi dischetti di carta colorati.

Lattuga di mare

È un’alga verde molto comune nei mari del mediterraneo. Viene raccolta in primavera e in autunno quando il suo colore verde acceso rispecchia la ricchezza di sostanze nutritive come sali minerali e oligoelementi. Utilizzata nella cucina di molti paesi nordici, giapponesi e in alcune ricette tradizionali napoletane.

Note di Degustazione

Al naso prevalgono sentori di macchia mediterranea: mirto e menta selvatica appena accennata si fondono con una leggera nota salmastra data dalle alghe. In bocca il sapore è fresco e aromatico, con un ginepro mai invasivo ma presente per conferire note balsamiche. Il finale è morbido grazie alle castagne secche e alla naturale dolcezza delle bacche di ginepro. Helba, per i suoi aromi e la sua delicatezza, si sposa perfettamente con toniche di tipo “indian” che ne esaltano il gusto senza aggiungere nulla.

VISITA LO SHOP

Nato all’Isola d’Elba, distillato in Brianza

Eugin Distilleria Indipendente nasce nel 2018 dopo anni di studi sulle tecniche di distillazione del suo fondatore Eugenio. La prima distilleria di gin della Brianza è diventata in pochi anni il punto di riferimento italiano per la produzione del gin artigianale sia con il proprio brand che in conto terzi, servendo oltre 30 clienti e vendendo quasi 50.000 bottiglie nel 2020.

Eugin Distilleria è Indipendente, perché ogni aspetto della produzione è svolto internamente a mano e senza appoggi esterni: dalla coltivazione o raccolta delle botaniche fino all’imbottigliatura ed etichettatura. La grande qualità dei prodotti e la maestria nella miscelazione delle botaniche di Eugin sono certificate dai numerosi premi vinti, come le due medaglie d’oro e il premio della giuria agli International Taste Award del 2020.